Silenziosa, compatta ed efficiente…chi pensi possa essere?

Silenziosa, compatta ed efficiente…chi pensi possa essere?

Giugno 7, 2017 0 Di wp_6790836

Compatte, silenziose, efficienti: le stampanti workgroup A4/A3 della gamma Kyocera ECOSYS.


ECOSYS (economy + ecology + system) è la tecnologia proprietaria Kyocera. La combinazione dell’efficienza in ambito lavorativo, di un impatto ambientale ridotto al minimo, di una riduzione dei costi operativi e di una facile integrazione dei sistemi di stampa e copia, rendono i dispositivi Kyocera davvero unici. L’adozione di consumabili a lunga durata, che presuppone il solo reintegro del toner, e l’utilizzo della tecnologia “cartridge free” contribuiscono al rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale. Le particelle di ceramica del toner mantengono costantemente pulita la superficie del tamburo in silicio amorfo, materiale che in termini di durezza è secondo solo al diamante. Tali particelle, rese di forma maggiormente sferica rispetto al passato, assicurano una qualità dell’immagine più nitida e riducono sensibilmente il cosiddetto effetto “moiré”. La presenza del chip RFID (Radio Frequency Identification) consente di verificare l’originalità dei consumabili e, inoltre, di monitorare il livello del toner.

 NIENTE OZONO

Nel pieno rispetto dell’ambiente, questa nuova generazione di stampanti è completamente ozone-free. Generalmente nelle normali stampanti la carica del tamburo, tramite il filo corona, comporta dispersione di cariche elettriche che, reagendo con l’ossigeno presente nell’aria, creano ozono. Il caricamento del tamburo delle nuove stampanti Kyocera avviene, invece, per contatto diretto con il rullo di carica. Ne consegue l’assenza totale di ozono. Ad ogni stampa, un sistema di sottili spazzole pulisce automaticamente il rullo di carica garantendo così alla stampante prestazioni di elevata qualità e una lunga durata nel tempo.

 NUOVO DESIGN “BASSO RUMORE”

Le nuove stampanti Kyocera sono state progettate per minimizzare il rumore e rendere più silenziosi gli ambienti di lavoro, grazie all’adozione di quattro specifici accorgimenti:

  • il posizionamento delle ventole sul retro;
  • il completo fermo delle ventole quando il sistema è a riposo;
  • il percorso carta estremamente ridotto e lineare;
  • l’assemblaggio del sistema con giunture specificatamente studiate per garantire una buona insonorizzazione.

Vieni a provarle… www.unisid.it